Contro le rapine arriva l´allarme video

Sarà sufficiente premere un pulsante all´interno del negozio e le immagini della rapina arriveranno in diretta alla centrale operativa della polizia. Il ministro dell´Interno Roberto Maroni ha illustrato le novità del sistema antirapina, oggetto del protocollo di intesa firmato dal responsabile del Viminale. I negozi e gli esercizi commerciali che saranno dotati del sistema di video allarme antirapina potranno considerarsi più sicuri e protetti. Il sistema dovrebbe inoltre consentire anche una maggior sicurezza in fase preventiva. Ogni giorno più di 360 negozi sono visitati da malviventi. Questo ha comportato un aumento dei costi sostenuti dagli imprenditori per cautelarsi. I dispositivi antirapina possono essere collegati alla centrale operativa delle Forze dell´Ordine di competenza in due modalità, utilizzando una normalissima linea telefonica di cui tutte le attività dispongono oppure una linea digitale, una connessione a banda larga Adsl. Su richiesta autorizzata, l´attivazione può essere effettuata tramite il sistema antintrusione o con un infinità di varianti quali ad esempio l´apertura di un cassetto, di una porta, la rottura di una vetrata o un colpo d´arma da fuoco. Il tempo necessario per il collegamento video con la centrale operativa delle Forze dell´Ordine è rapido. Per i collegamenti effettuati su linea digitale è immediato mentre per i collegamenti su linea analogica è di circa 20 secondi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »