Videosorveglianza e sicurezza negli istituti bancari

Per sorvegliare e per mettere in sicurezza le proprie sedi, gli Istituti di Credito tradizionalmente utilizzavano sistemi TVCC analogici a circuito chiuso. Dopo aver investito molto in maniera di sicurezza informatica, il settore oggi sta aggiornando gli strumenti di cui si avvale, e sta migrando verso la tecnologia IP.La migrazione dai sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso ai sistemi aperti nonchè i vantaggi derivanti dai collegamenti in rete, dall´imaging digitale e dall´uso di telecamere intelligenti, hanno significativamente contribuito a rendere più efficaci le applicazioni di videosorveglianza e monitoraggio remoto. I sistemi con tecnologia video di rete offrono tutte le funzionalità delle applicazioni video analogiche, oltre ad una vasta gamma di funzioni innovative, realizzabili solo con la tecnologia digitale.

Quali sono i vantaggi della videosorveglianza su IP applicati al settore bancario?

In un sistema di videosorveglianza tradizionale, spesso ci sono troppi filmati registrati e poco tempo per analizzarli correttamente. Le telecamere di rete megapixel e i codificatori video con funzioni Intelligent Video e di analisi integrate possono risolvere questo problema, riducendo il numero di registrazioni non interessanti e consentendo l´uso di risposte programmate. Nelle telecamere e nei codificatori video di rete sono disponibili alcune funzionalità integrate: quella per il rilevamento di oggettoi in movimento nel video, l´allarme antimanomissione attivo, quelle per la gestione di allarmi ed eventi. Queste funzioni consentono di analizzare costantemente gli input per rilevare un evento e rispondere automaticamente con azioni, come la registrazione di un filmato o l´invio di segnalazioni d´allarme. Questo significa che il sistema di videosorveglianza può:

– Coprire una zona, una linea o un perimetro virtuale e lanciare un allarme in tempo quando un limite viene oltrepassato;

– Segnalare un oggetto lasciato senza sorveglianza per un certo periodo;

– Evidenziare automaticamente quando qualcuno si sta spostando all´interno della banca o nella camera blindata fuori dagli orari di apertura;

– Registrare i filmati dei bancomat solo quando c´è qualcuno che li usa, compresa la possibilità di selezionare un arco di tempo prima e dopo l´utilizzo, inoltre è possibile il conteggio delle persone , il riconoscimento facciale ( ad esempio la rilevazione di un volto coperto da una maschera all´entrata della banca), ecc…

Relativamente alla precisione dell´immagine, quali sono i plus delle telecamere IP?

Le telecamere IP, offrono immagini di una qualità ottimale per permettere agli utilizzatori di sfruttarle pienamente, in quanto fornisce risoluzioni fino a 5 volte superiori rispetto alle immagini televisive analogiche standard. Le telecamere di rete sono in grado di inquadrare scene molto più ampie rispetto alle telecamere analogiche. Tra i plus delle telecamere IP non si possono dimenticare la flessibilità dei sistemi  oltre all´integrazione con altri sistemi come registratori di cassa, sistemi di controllo accessi e di manutenzione degli edifici.Garantiscono inoltre la possibilità di gestire diversi flussi video contemporanei con risoluzione e lunghezza focale programmabile in funzione delle necessità. Questa funzione permette di ridurre il numero di telecamere  nell´agenzia. Il design è un aspetto fondamentale come spesso accade per le banche, specialmente se le telecamere vengono installate ad incasso su controsoffitti mobili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »