Rivelatori di fumo lineari

Rivelatori di fumo lineari

I rivelatori di fumo lineari sono una soluzione molto diffusa per impianti di rivelazione in edifici con aree molto grandi (capannoni,fabbriche,hangar,ecc.).L´utilizzo della rivelazione trans-riflettiva, che necessita cablaggio solo da una parte dell´area protetta, risulta infatti essere una soluzione molto economica e innovativa e consiste in un gruppo ottico motorizzato che permette un auto-allineamento e una centralina di controllo facile da usare.

Rivelatore di fumo ottico lineare: rivelatore con tecnologia trans-riflettiva dotato di una testina motorizzata che può allinearsi da sola durante la messa in funzione e correggere in continuo la sua posizione nonostante eventuali movimenti dell´edificio. Inoltre,grazie alla centralina,è possibile controllare queste operazioni da terra. Il sistema include una testina motorizzata contenente un trasmettitore/ricevitore a infrarossi, una centralina di controllo a terra e catarifrangenti. La contaminazione è rivelata dall´analisi del raggio infrarossi di ritorno dal catarifrangente con la possibilità così di registrare una condizione di fuoco ad un livello preliminare. A terra, la centralina di controllo è usata per operazioni di aggiustamento. Il sistema standard ha un raggio di copertura fino da 5 a 40m, ma sono disponibili anche due ulteriori Kit di estenzione della copertura: da 40 a 80m che utilizza 4 catarifrangenti, e da 80 a 100m con 9 catarifrangenti.

Messa in funzione: questa operazione risulta molto semplice. Ciò è dovuto al fatto che l´allineamento del raggio è coadiuvato e garantito automaticamente dal rivelatore stesso.

Margine di aggiustamento: la sensibilità del rivelatore  è regolabile dal 25 al 50% dell´oscuramento del raggio.

Controllo della compensazione da contaminazione: il rivelatore compensa automaticamente la copertura delle lenti a causa della polvere. Dal display LCD si può controllare lo stato di pulizia delle lenti ed effettuare una pulizia quando opportuno.

Tempo di ritardo da allarme e da guasto: il tempo di ritardo da allarme può essere regolato da 1 a 30 secondi con incrementi da 1 secondo, mentre il tempo di ritardo da guasto da 1 a 60 secondi.

Cambio modalità blocco: il rivelatore può essere impostato in modo da andare in blocco dopo un allarme o da autoripristinarsi.

Accensione e spegnimento: il rivelatore può essere spento dalla centralina di controllo. In caso si dimentichi di riaccendere il rivelatore, questo si riaccende dopo 8 ore.

Auto test: dalla centralina di controllo è possibile effettuare le operazioni periodiche di manutenzione.

IP65: il grado di protezione dell´involucro del rivelatore è IP65. Il sistema è completamente sigillato, evitando contaminazioni e permettendo l´installazione in ambienti poco favorevoli o addirittura operazioni di lavaggio a pressione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »